Informazioni Utili Budapest
Il fascino di Budapest, "la perla del Danubio", è di essere un insieme di realtà diverse che si integrano. Una grande capitale, ribattezzata "la Parigi dell'Est", divisa tra i ricordi dell'Impero e le contraddizioni della nuova Ungheria. Ma, ancora prima, divisa dal Danubio tra Buda e Pest, tra le colline e la pianura. Buda è la città antica, sulla collina, caratterizzata dal Quartiere medievale del Palazzo Reale e la chiesa di Mattia. Pest, ai suoi piedi, è moderna e trafficata, piena di negozi, hotel, ristoranti e locali notturni. In mezzo scorre maestoso il Danubio e si adagia l'Isola Margherita, meta di chi ama fare sport, passeggiate o bagni termali. Più nascosta è invece Obuda (antica Buda), il primo insediamento romano, oggi famosa per i suoi ristoranti. Budapest conserva tesori che sfuggono al visitatore mordi e fuggi e che bisogna cercare, scoprire…

Foto città:

Immagine città

Informazioni generali

  • Clima

    Budapest, situata nella zona temperata, ha un clima continentale. Luglio e agosto sono i mesi più caldi delle quattro stagioni – la temperatura può raggiungere anche i 28-30 gradi centigradi. I due mesi più freddi sono dicembre e gennaio quando il termometro può segnare addirittura meno15 gradi centigradi. Le ore di sole al giorno superano le otto tra aprile e settembre. Il fuso orario è quello valido per l’Europa Centrale: GMT + 1 ora. Durante l’orario estivo, da marzo a fineottobre: GMT + 2 ore. I giorni di riposo e le feste nazionali sono il 15 marzo, 20 agosto, 23 ottobre, 1 maggio, in più secondo il calendario cristiano: 1 gennaio, domenica e lunedì di Pasqua, domenica e lunedì di Pentecoste, Ognissanti, Natale e il secondo giorno di Natale
  • Documenti

    In base all'accordo stipulato tra Italia ed Ungheria, reso ufficiale il 1° aprile 1999, i cittadini della Repubblica Italiana, in possesso di valide carte d'identità, possono recarsi in Ungheria senza passaporto e visto per un periodo non superiore ai 90 giorni. I minori di 15 anni, non ancora in possesso di carta d'identità, devono obbligatoriamente avere il loro passaporto individuale oppure devono essere iscritti sul passaporto valido dei genitori.
  • Lingua

    Ungherese
  • Telefono

    Il prefisso di Ungheria è 36, quello di Budapest è 1. Per le chiamate a lunga distanza entro il paese, il prefisso è 06. I numeri di telefono di Budapest sono di 7 cifre, mentre quelli di provincia hanno otto cifre, contando anche il prefisso della zona. Per le chiamate internazionali fatte dall’Ungheria bisogna comporre lo 00, aspettare il segnale delle chiamate internazionali, dopodiché il prefisso del paese e della città, e quindi il numero desiderato. I telefoni pubblici operano con monete a pezzi da 20, 50 e 100 HUF oppure con la scheda telefonica. La scheda si può comprare nelle tabaccherie, negli uffici postali, dal benzinaio oppure dal giornalaio. Nei giorni di riposo e di notte gli apparati contano con delle tariffe ridotte. I numeri dei cellulari sono di nove cifre, e hanno il prefisso di 20, 30 o 70 che si compone dopo il 06.
  • Corrente

    In Ungheria la rete elettrica funziona a 220 Volt, le prese elettriche sono quelle regolari a due spine di tipo continentale
  • Moneta

    Fiorino Ungherese. 1 Euro = 274 Fiorini Ungheresi Il cambio di valuta è lecito solamente nei posti che hanno un permesso ufficiale. Il cambio al cosiddetto mercato nero è rischioso e illegale! La maggior parte delle banche mettono a servizio degli impianti Bancomat che funzionano giorno e notte. Alcune delle banche e agenzie di viaggio determinano e modificano il proprio cambio di valuta in base al cambio della Banca Nazionale. È obbligatorio appendere il cambio in modo ben visibile. Vale la pena tenere lo scontrino del cambio finché non si esce dal paese. Le stazioni ferroviarie e gli uffici specializzati di solito hanno un cambio più favorevole che le banche oppure gli uffici degli aeroporti o degli alberghi. Ci sono monete da 100, 50, 20, 10, 5, 2, 1 e bancanote da 200, 500, 1000. 2000, 5000, 10 000 e 20 000 fiorini in circolazione.
  • Cucina

    A Budapest si trovano oltre mille ristoranti e nei loro menù vengono proposte sia le specialità della cucina ungherese sia quelle della cucina internazionale. Negli ultimi anni la scelta si è notevolmente ampliata e fra i ristoranti ci sono quelli francesi, cinesi, coreani, russi, italiani, serbi, indiani, americani, greci, inglesi, cechi, danesi, nonchè quello vegetariano e quello kosher. Esiste anche un'ampia scelta di fast-food e pizzerie, appartenenti alle più note catene. E ce n'è per tutte le tasche. Dai self-service più economici ai ristoranti più raffinati la cucina ungherese si presenta con tutta la sua varietà. Nei ristoranti più grandi e turistici troverete il menù in varie lingue, in quelli più piccoli e meno conosciuti solo di rado.
  • Trasporti

    La rete di trasporto pubblico della capitale si forma di linee di autobus, filobus, tram, metropolitana e treni di interesse locale. Gli autobus, i tram e i filobus circolano tra le ore 4,30 e 23,00. Le tre linee metropolitane si incrociano in piazza Deák. I treni si seguono ogni 2-15 minuti, a secondo della parte del giorno, dalle ore 4,30 alle 23,10. I treni di interesse locale portano i passeggeri sull’isola di Csepel, a Ráckeve, nella parte meridionale della città, e anche a Szentendre e Gödöll?. Biglietti biglietto singola corsa HUF 170,00 biglietto tutto il giorno HUF 1.350,00 carnet 10 biglietti HUF 1.450,00 biglietto 3 giorni HUF 2.700,00 biglietto 7 giorni HUF 3.100,00